Home Uncategorized Juventus, occasione Dragusin e Morata non c’è la fa

Juventus, occasione Dragusin e Morata non c’è la fa

76
0

Pirlo potrebbe dare una chance a Dragusin dal primo minuti, contro il Verona la Juventus dovrà fare a meno di Alvaro Morata

Andrea Pirlo ha parlato nella conferenza stampa che anticipa il match tra Juventus e Verona ed ha comunicato la sicura assenza di Morata (Pc al mantra). Come indicato dal tecnico bianconero il calciatore non sarà presente al Bentegodi: “Morata è ancora fuori per questo virus, aspettiamo qualche giorno, adesso deve stare a riposo totale fino a domenica e far passare questo virus. Per Dybala (A) valutiamo la soluzione migliore con lo staff medico per farlo tornare a disposizione il prima possibile”. Pirlo continua sulla Joya: Dybala non è a rischio operazione. Ha fatto un consulto e adesso vediamo quello che può essere il trattamento migliore e più rapido per tornare in gruppo. Il mercato no, i tempi del recupero di Dybala si pensava fossero più veloci ma purtroppo si sono prolungati e non l’abbiamo potuto avere a disposizione”.

Possibilità per Dragusin

Problemi di formazione per Pirlo che oltre al problema nel reparto offensivo dove sarà confermato Kulusevski (T) al fianco di Cristiano Ronaldo (Pc), deve fare la conta dei difensori disponibili. Alle assenze per infortunio di Bonucci (Dc), Cuadrado (Dd/E) e Chiellini (Dc) si è aggiunta anche quella di Danilo (Dd/Ds/E) squalificato. Per questo motivo il tecnico bianconere potrebbe schierare dal primo minuto Dragusin (Dc). Mentre a centrocampo Pirlo con il rientro di Rabiot (C) potrebbe far riposare uno tra Bentancur (C) e McKennie (M/C) e dice: “per fortuna abbiamo un giocatore che rientra come Rabiot e quindi un centrocampista in più da far ruotare. Oltre ai giovani ci rimangono Bentancur che rientra anche lui da qualche giorno in infermeria, più Ramsey e McKennie. Abbiamo uno in più per poter gestire”.