Home Evidenza Home Immobile: “Lazio mi innervosisco”. Ma i fantallenatori di più…

Immobile: “Lazio mi innervosisco”. Ma i fantallenatori di più…

60
0
Ciro Immobile Lazio (foto tratta dal profilo instagram del calciatore)

Ciro Immobile ha parlato nel post gara di Lecce-Lazio non nascondendo un certo malessere per la condizione fisica sua e della squadra

L’inaspettata caduta della Lazio al “Via del Mare” di Lecce ha lasciato non pochi strascichi in casa biancoceleste. Ad alimentare un clima non proprio disteso ci ha pensato Ciro Immobile (Pc al mantra) che ,nell’immediato dopo gara, ha evidenziato come la Lazio non stia attraversando un momento facile soprattutto dal punto di vista fisico. “Vedo un po’ di nervosismo perché non riusciamo a fare le cose che facevamo mesi fa e questo ci toglie serenità”, ha dichiarato Immobile. Il centravanti laziale ha poi continuato: “Non riusciamo più a divertirci perché fisicamente non arriviamo dove vorremmo. La squadra gioca sempre per me, ci sono obiettivi personali che non devono farmi innervosire”. L’attuale capocannoniere del campionato non si è sottratto dal fare un’attenta autocritica: “Dopo il lockdown non sono stato più io e devo tornare più sereno. Non è questo il vero Ciro, devo fare di più”.

Obiettivo Champions 

Immobile si è anche soffermato sul lungo periodo di inattività: “Ci ha penalizzato questa situazione, non siamo gli stessi di prima soprattutto dal punto di vista mentale. Non è un alibi ma solo un dato di fatto”. Infine un pensiero sugli obiettivi ancora da raggiungere: ”L’obiettivo della Champions è quello che ci siamo prefissati all’inizio e sotto quel punto di vista siamo tranquilli però dobbiamo finire la stagione nel migliore dei modi per non buttare via quanto di buono fatto fin qui. Quando devi sempre rincorrere sprechi tante energie mentali e fisiche e non è semplice. Dobbiamo sfruttare i pochi momenti per riposare”.